Vuoi aprire un e-commerce? Disponibili per la tua attività fino a 10mila€ a fondo perduto

A presentare la domanda per te ci pensa Markora, senza nessuna spesa iniziale!

E’ arrivata l’occasione da cogliere al volo se hai in mente di aprire un e-commerce o digitalizzare in vari modi la tua attività. Con i voucher per la digitalizzazione si possono ottenere fino a 10mila euro di contributo, la domanda si può presentare dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018. Se sei interessato ci pensa Markora a presentare la domanda al posto tuo, senza nessun costo iniziale! Qui sotto ti spieghiamo perché e come funziona il voucher

Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione 100 milioni di euro per progetti di modernizzazione digitale per le piccole e medie imprese ed i possessori di partita iva, con un rimborso per singola attività fino a 10mila euro sull’importo totale speso.

Sono i voucher per la digitalizzazione, un’opportunità da non lasciarsi scappare per chi vuole dotarsi di un e-commerce o intende realizzare altri tipi di miglioramenti digitali per la sua attività.

Dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018 si potrà richiedere un voucher per la digitalizzazione. Le presentazione delle domande però sono spesso complicate e richiedono molto tempo.

Per questo Markora si fa carico della procedura di presentazione della domanda senza nessuna spesa iniziale per le aziende e liberi professionisti interessati.

Perché lo facciamo? Semplice, perché la maggior parte dei progetti di digitalizzazione finanziabili grazie al voucher sono proprio i tipi di servizi di cui si occupa Markora.

In pratica ti rivolgi a noi per avere un e-commerce e Markora ti dà la possibilità di risparmiare fino al 50% del costo per realizzarlo! Non stiamo regalando niente, offriamo solo la possibilità di usufruire facilmente del voucher per la digitalizzazione che il Ministero mette a disposizione.
Inoltre ti diamo la possibilità di suddividere il pagamento fino a 6 mesi.

Sei interessato? Contattaci subito al 3703041619 oppure scrivici a info@markora.it, il tempo a disposizione non è molto!
Già dal 15 gennaio è possibile accedere alla procedura informatica per compilare la domanda.

Ora vediamo nel dettaglio cos’è il voucher per la digitalizzazione ed i termini per presentare la domanda.

Cosa finanzia il voucher per la digitalizzazione

Il voucher è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l’efficienza aziendale
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro
  • sviluppare soluzioni di e-commerce
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.

Chi può richiedere il voucher
  • Micro, piccole e medie imprese cioè le PMI, costituite in qualsiasi forma giuridica, e con qualsiasi regime contabile ma che risultino iscritte nel Registro delle Imprese
  • Liberi professionisti come avvocati, architetti, commercialisti o titolari di partita IVA solo ed esclusivamente se iscritti al Registro delle imprese
Dotazione finanziaria e agevolazioni

La dotazione complessiva di quest’agevolazione è pari a 100 milioni di euro, il plafond è suddiviso su base regionale.

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Come richiedere il voucher

Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite la procedura informatica a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Per l’accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher, su base regionale, contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

Nel caso in cui l’importo complessivo dei Voucher concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili (100 milioni di euro), il Ministero procede al riparto delle risorse in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria.
Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

Per tutte le informazioni aggiuntive si rimanda al sito ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-digitalizzazione

Vuoi richiedere il voucher? Markora fa per te la procedura di richiesta!
Chiamaci subito al 3703041619 oppure scrivici a info@markora.it, siamo a disposizione per rispondere alle tue domande

 



Lascia un commento

SCARICA Marketing Check-up GRATIS
Scopri il sistema completo per analizzare il tuo marketing in un'ora, scoprendo quali sono le azioni che devi svolgere che ti faranno raggiungere velocemente dei risultati, anche se non sai nulla di cosa conta veramente nel marketing.
odio lo spam quanto te, i tuoi dati non saranno mai ceduti a nessuno
GRAZIE!
Scarica l'ebook e
Analizza il tuo Marketing
ORA!