Contributi a fondo perduto
e a tasso agevolato:

fai crescere la tua azienda grazie agli incentivi disponibili

La crescente complessità dei mercati richiede alle aziende investimenti continui per poter tenere il passo con una concorrenza, giorno dopo giorno, sempre più agguerrita.

Per abbattere gli oneri a carico delle aziende e sostenerne la competitività sono state erogate leggi di finanziamento, periodicamente rinnovate, volte all’erogazione di contributi a fondo perduto o tasso agevolato che alleggeriscono notevolmente l’impegno economico-finanziario che l’azienda si trova a dover affrontare.

Non solo contributi pubblici comunitari, regionali e nazionali destinati alle piccole e medie imprese, ma anche importanti agevolazioni e numerosi fondi speciali per start up innovative, aspiranti imprenditori, imprenditoria giovanile e femminile.

La vera grande occasione per le imprese italiane è ora rappresentata dal PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – e dal Next Generation EU che rappresenta il più grande pacchetto per stimolare l’economia messo in campo dall’UE: solo per l’Italia, 209 miliardi tra finanziamenti e fondi da spendere entro il 2026.

Anche la Legge di Bilancio 2022 ha prorogato gli aiuti alle imprese mirati a favorire la competitività del sistema produttivo del Paese.

Ogni anno si contano oltre duemila agevolazioni diverse, che toccano più settori: dall’industria all’agricoltura passando per la digitalizzazione e il sostegno all’imprenditoria.